Cibo, musica e antiche tradizioni: ecco Isolstizio

ISOLA DEL GRAN SASSO – Musica, birra artigianale, vino Montepulciano e il cibo della tradizione, per unire anche cultura e tradizione: ecco "Isolstizio" che venerdì e sabato prossimi farà il suo esordio nel panorama delle manifestazioni enogastronomiche della provincia. Si tiene a Isola del Gran Sasso ed è frutto dell’iniziativa comune di sette associazioni locali che hanno inteso "svegliare" la comunità isolana e proporne le tradizioni, le ricchezze e la vivacità al grande pubblico. E così l’Associazione Le Tre Porte, Taurus di San Pietro, Sotto un ponte di Casale San Nicola, La fonte all’alba di Forca di Valle, Gran Sasso, il Comitato Cesa di Francia e i Cugini di montagna di Fano a Corno, hanno allestito mostre fotografiche e di artisti locali o esposizioni di atttrezzi dei vecchi mestieri all’interno di fondaci e cantine, esposizioni di attrezzi dei vecchi mestieri, riscoperto il "San Giovanni" e l’antico rito del "compare a fiori", organizzato degustazioni e concerti musicali. Si comincia venerdì dalle 19:30, per proseguire con "Disegna il solstizio", estemporanea di pittura per i più piccoli, il karaoke con Sima & Tony, e l’esibizione per le vie del paese della Mo’ better band. Sabato la caccia al tesoro per i bambini (ore 17:30), stand e mostre, musica folk con "Gli orsi della valle", il concerto degli “Empty spaces" (ore 21:30) e "i Ragazzi del Giubocs" che suoneranno in chiusura. Per avere maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale (www.isolstizio.it) e la pagina facebbok (www.facebook.com/Isolstizio).

Leave a Comment