Ritrovato con un braccio fratturato l'anziano disperso

TERAMO – Si è chiusa fortunatamente bene la disavventura dell’anziano cercatore di funghi disperso da ieri sera al Ceppo. Il 74enne conosce la zona perché vive molto vicino a dove ieri sera si erano perse le sue tracce. Lo hanno ritrovato i vigili del fuoco, grazie anche al decisivo contributo del cane che con il suo fiuto è riuscito a individuare l’uomo. L’anziano era caduto in un piccolo dirupo, dopo aver perso l’orientamento e si era ferito a un braccio, procurandosi una frattura che ne ha anche limitato i movimenti. La temperatura per fortuna elevata ha permesso al cercatore di funghi di superare bene la notte e di essere trovato nel tardo pomeriggio di oggi. Era in zona Cese, a poca distanza da dove si era mosso: i vigili lo hanno raggiunto e lo hanno trasferito in barella grazie anche all’intervento del personale del 118. In serata ha raggiunto l’ospedale Mazzini dove è stato ricoverato.

Leave a Comment