Presentato il progetto che cambia il volto della stazione di Giulianova

GIULIANOVA – Rete Ferroviaria Italiana ha presentato oggi al Comune di Giulianova il progetto preliminare di riqualificazione dello scalo ferroviario giuliese. Un intervento che apporterà un significativo "restyling" all’intera area compresa tra la linea ferroviaria e piazza Roma-via Turati. All’incontro erano presenti il sindaco Mastromauro, l’assessore Archimede Forcellese e i tecnici comunali Mariella Mastropietro e Fabrizio Iacovoni. «L’idea progettuale – hanno spiegato sindaco e assessore – è incentrata sulla riqualificazione del corpo centrale della stazione con il ripristino delle linee architettoniche originarie. In altre parole, sarà migliorata la funzionalità della stazione nel pieno rispetto delle sue origini. Ovviamente la riqualificazione permetterà di superare il principale problema del nostro scalo, ovvero la presenza di barriere architettoniche che impediscono alle persone con problemi di deambulazione di raggiungere i binari. Altro elemento qualificante del progetto è rappresentato dal recupero del vecchio scalo merci». Una volta condiviso il progetto, che interviene su una delle poche stazioni medio-piccole incluse negli interventi di riqualificazione di Rfi, sarà cantierabile entro il 2013.

Leave a Comment