La Team stabilizza 60 lavoratori

TERAMO – Lacrime di commozione ieri alla Team per 60 dipendenti che hanno ricevuto il contratto di lavoro a tempo indeterminato. Un’operazione avvenuta a costo zero per la Team e che è stata presentata quest’oggi nel corso di una conferenza stampa in Comune alla presenza del sindaco Maurizio Brucchi, del presidente della municipalizzata Fernando Cantagalli e dell’assessore regionale al Lavoro Paolo Gatti. La stabilizzazione è stata infatti resa possibile dalla partecipazione dell’azienda al bando della Regione “Lavorare in Abruzzo” attraverso cui la Team ha ottenuto 220mila euro di incentivi per l’assunzione di 33 lavoratori svantaggiati. Gli altri hanno ottenuto la trasformazione del contratto a tempo indeterminato grazie alle economie fatte con le agenzie interinali attraverso cui era stato reclutato il personale per il porta a porta entrato adesso a regime. «Compito della politica non è infondere uno sciocco ottimismo – ha dichiarato l’assessore Gatti, ma offrire strumenti di coraggio alle imprese per superare la crisi e l’operazione messa a segno dalla Team va in questa direzione». Soddisfatto anche il presidente Cantagalli per la sinergia attivata con i sindacati, ma anche per gli spunti di riflessione offerti nella dialettica politica dai consiglieri di maggioranza e opposizione, in particolare Roberto Canzio (Lista Civica) e Manola Di Pasquale (Pd). Il sindaco è infine intervenuto per precisare i tempi per l’individuazione del socio privato. «La legge al momento fissa a marzo 2013 la scadenza per emanare la gara sul socio ma anche per il rinnovo dei servizi – ha spiegato il sindaco – tuttavia ho motivo di ritenere che potrebbero esserci slittamenti. Il Comune tuttavia non rimarrà a guardare e con l’attuale interlocutore, i rappresentanti della Procura di Catanzaro, ha avviato già una riflessione per individuare percorsi alternativi»

Leave a Comment