Facilitare i ragazzi con disabilità nella pratica sportiva

SANT’EGIDIO – Lo sport rivolto a chi ha problemi di disabilità: è l’obiettivo della manifestazione organizzata dall’assessorato allo sport e alle politiche sociali del comune di Sant’Egidio che prevede lo svolgimento di attività sportive e ludiche da parte dei ragazzi con disabilità residenti, assistiti da personale qualificato. «’Sport Anch’io’ è un progetto – spiega l’assessore alle politiche sociali, Roberta Antonini – in cui l’amministrazione crede molto. La pratica sportiva oltre ad essere uno dei migliori veicoli di riabilitazione fisica e funzionale è anche uno degli stimoli più forti per indurre il disabile ad affrontare la vita di relazione. Fare sport, in molti casi, significa ritrovare il proprio protagonismo». «Praticare uno sport – aggiunge l’assessore allo sport, Michele Maloni – è un diritto di tutti i cittadini, siano essi diversamente abili o normodotati. L’attività sportiva è una grande opportunità per migliorare non solo il proprio benessere ma per trovare la giusta dimensione nella società». Le attività si svolgeranno dall’8 al 28 luglio 2012, presso la piscina comunale di Sant’Egidio.

Leave a Comment