Assalto al portavalori, bottino di centomila euro

MARTINSICURO – Un altro assalto armato a un portavalori, dopo quello parzialmente fallito al centro comerciale Val Vibrata di oltre un mese fa. Stavolta ad essere preso di mira è stato il blindato dell’Ivri che effettua, tra gli altri, il giro degli uffici postali. Il colpo poco dopo le 10 a Villa Rosa di Martinsicuro, davanti alle Poste. Quando uno dei tre vigilanti è sceso dal mezzo blindato, è stato aggredito alle spalle da uno dei quattro rapinatori, sotto la minaccia di un’arma: l’uomo si è fatto consegnare il sacco che il vigilante stava consegnando all’ufficio postale e la sua pistola d’ordinanza. Alla vista dell’azione, le altre due guardie giurate a bordo del furgone si sono chiuse all’interno del mezzo, impedendo così la rapina dell’altro denaro trasportato. Il rapinatore è fuggito poi a bordo di un Fiat Doblò a bordo del quale c’erano ad attenderlo altri tre complici, tutti con i volti travisati da caschi integrali da motociclista. Il mezzo è risultato rubato tre settimane fa a Martinsicuro e al momento non è stato ancora rintracciato nel corso delle ricerche, condotte dai carabinieri del reparto operativo provinciale e del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica. Il bottino dovrebbe sfiorare i 100mila euro.

Leave a Comment