La Provincia su Facebook sonda il parere dei cittadini

TERAMO – Meglio da soli, con L’Aquila o con Pescara? E’ questo il senso di un sondaggio che la Provincia di Teramo ha lanciato su Facebook per conoscere l’opinione dei cittadini che da questa mattina potranno dire la loro su una pagina dell’ente dedicata a questo (www.facebook.com/provinciateramo). "Sarà interessante vedere cosa rispondono i cittadini – dichiara Valter Catarra- fino ad oggi la questione della soppressione o dell’accorpamento delle Province, soprattutto nei territori, è stata vissuta fra semplificazioni e cinismo, quasi fosse l’occasione per sbarazzarsi di competitors politici o farsi spazio fra le file sempre più serrate dei partiti e della politica. Ai cittadini è stata presentata come la panacea di tutti i mali della pubblica amministrazione –  che sono tanti e che rimarranno tali perchè non si è voluto lavorare sulle riorganizzazioni, sulle competenze e sui giovani e perchè si tagliano gli investimenti sui servizi e sull’innovazione – mentre è destinata a crearne di nuovi. Non ci piacciono i campanilismi, per noi aquilani e pescaresi rimangono fratelli,  e il nostro è un approccio assolutamente istituzionale ma visto che secondo il provvedimento del Governo Monti entro dicembre la provincia teramana – non l’ente Provincia attenzione – non ci sarà più abbiamo pensato di utilizzare lo strumento di partecipazione e condivisione più amato dalle persone, Facebook, per sapere cosa ne pensa la comunità teramana".

Leave a Comment