Ipogeo: da settembre i reperti archeologici saranno visitabili

TERAMO – Ipogeo: una passerella provvisoria renderà fruibili i rreperti archeologici rinvenuti durante i lavori. Grazie al riassestamento del quadro economico sarà possibile utilizzare 60 mila euro per la sistemazione della pavimentazione del sottopasso e l’ingresso della sala Ipogea più grande, che sarà visitabile, a partire da settembre, anche durante i lavori. Intanto proseguono i lavori all’interno della sala Ipogea, dove si stanno terminando gli impianti e l’illuminazione della parte esterna di piazza Garibaldi. I lavori di completamento saranno finanziati con 1,5 milioni di euro di fondi regionali.

Leave a Comment