Moto travolta da auto sul lungomare, muore centauro

GIULIANOVA – Tragedia sul lungomare Zara di Giulianova la scorsa notte: un centauro di Sant’Omero, Annunzio Emiliano Ippoliti, operaio di 39 anni, è morto sul colpo dopo un violento schianto con una macchina. L’incidente si è verificato poco prima delle 2. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia giuliese, Ippoliti era in sella a una Honda 1000 che percorreva il lungomare in direzione sud: all’altezza dello stabilimento Venere, all’incrocio con via Thaon de Revel, la moto è stata travolta da una macchina, una Tata, condotta da un 23enne giuliese. La dinamica e le responsabilità sono ancora al vaglio: sembrerebbe che l’autovettura non abbia rispettato lo stop e che la moto non sia riuscita ad evitare l’impatto. Il conducente della motocicletta è volato in strada, finendo sopra un’altra macchina parcheggiata: le conseguenze sono state gravissime e fatali per l’operaio che è deceduto sul colpo. Inutili sono stati infatti i tentativi di rianimarlo nei soccorsi portati dal personale del 118. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Giulianova a disposizione del magitrato, che ha anche disposto il sequestro dei due mezzi coinvolti nell’incidente.

Leave a Comment