San Nicolò, semaforo ancora spento a Contrada Fiumicino

TERAMO – Da una decina di giorni hanno smesso di funzionare i semafori di San Nicolò a Tordino, all’altezza dell’ex Mithos. A segnalarlo sono proprio i residenti della frazione preoccupati dalla pericolosità dell’incrocio a contrada Fiumicino che è stato scenario di un ennesimo grave incidente appena tre mesi fa. I semafori erano stati riattivati lo scorso anno proprio in questo periodo quando il sindaco interessò della questione anche l’Anas. Il problema sembra però aver trovato una soluzione a breve visto che l’assessore alla viabilità Giorgio Di Giovangiacomo ha chiarito che la causa è dovuta alla scheda bruciata del quadro elettrico e che è stata già sollecitata la Team che ha competenza su questo. »Dopo un sopralluogo che abbiamo fatto con la municipalizzata abbiamo ordinato il materiale da sostituire – ha detto Di Giovangiacomo – siamo in attesa dei tempi tecnici che occorrono per la consegna. Contiamo tra qualche giorno di riattivare il semaforo».

Leave a Comment