Una piscina anche per i disabili in carrozzina

ROSETO – Grazie al contributo messo a disposizione dai comuni di Roseto e di Morro d’Oro, la piscina comunale rosetana è l’unica d’Abruzzo ad essere accessibile anche ai disabili in carrozzina. E’ stato infatti installato, anche nella vasca piccola, un sollevatore in grado ai agevolare l’entrata e l’uscita per i portatori di handicap. Il sollevatore consente al disabile, anche in carrozzina, di arrivare fino al bordo vasca e poi di servirsi, autonomamente o con l’ausilio di un accompagnatore, del set imbracatura e del braccio sollevante del mezzo per scendere in acqua.«Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto  – ha detto nel corso della conferenza stampa di presentazione, Giuseppe Celommi, presidente della Rosetana Nuoto – e ringraziamo l’associazione Dimensione Volontario con cui collaboriamo in maniera proficua oramai da tanti anni. Il nostro ringraziamento va anche alle Amministrazioni comunali che ci hanno sostenuto e ai tanti cittadini che hanno partecipato alla ‘Giornata della Solidarietà’ organizzata in piscina proprio per raccogliere i fondi necessari». «Lo sport è molto importante per tutti e lo è ancor di più per le persone disabili e svantaggiate che ora possono fruire, con dignità, autonomia e sicurezza della piscina comunale – ha aggiunto, Giuseppe Palermo Presidente di Dimensione Volontario -».

Leave a Comment