Nereto piange la morte dell'avvocato Osvaldo Masi

TERAMO – E’ venuto a mancare l’avvocato Osvaldo Masi, uno dei cittadini più noti di Nereto. Masi, che aveva 84 anni ed era cugino del compianto avvocato Libero Masi, è stato per due volte sindaco del Comune vibratiano. Esponente di spicco del centrosinistra e socialista della prima ora, fu eletto primo cittadino nel 1960, e poi riconfermato anche nella tornata elettorale del 1970. Un’avventura politica, umana e sociale che lo ha portato anche  ad avere contatti con Sandro Pertini, a cui Masi conferì la cittadinanza onoraria di Nereto. Oltre alla politica la sua più grande passione era il calcio: grande tifoso dell’Inter, l’avvocato aveva anche sostenuto la squadra locale, il Nereto calcio 1914. Le esequie si terranno domani a Nereto, nella Chiesa della Madonna della Consolazione, alle ore 11.00.

 

Leave a Comment