Guidava sotto l'effetto di hashish sulla Teramo-Mare

TERAMO – Guidava sulla Teramo-Mare sotto effetto di droghe e custodiva involucri di hashish per 17 grammi in un porta cellulare di stoffa pronti allo spaccio. Per questo gli agenti della Polizia stradale di Giulianova hanno arrestato C.M. ventunenne di Torricella Sicura per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, risultato positivo al test specifico, è stato fermato ieri pomeriggio dagli agenti mentre percorreva la superstrada alla guida di una Opel Corsa ma ha subito segni di insofferenza tali da far insospettire gli operatori di polizia e fatto scattare una perquisizione personale e dell’autovettura dove è stata trovata la sostanza stupefacente in bustine di cellophane. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli agenti hanno inoltre trovato nella camera da letto del ragazzo, poggiate su una mensola in legno, due bustine di plastica termo sigillate contenenti 2 pezzi di hashish da 6 e da 0,3 grammi, oltre ad un bilancino di precisione ed un taglierino. C.M si trova adesso agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa del processo per direttissima.

Leave a Comment