Pagati gli stipendi ai dipendenti di Innovazione Spa

TERAMO – Una boccata d’ossigeno per i 5 dipendenti di Innovazione Spa che da tempo non percepivano retribuzione. Il Commissario per il riordino del Consorzio per lo Sviluppo industriale di Teramo, Raimondo Micheli, ha infatti deliberato la corresponsione di 15 mila euro ai dipendenti della società a capitale pubblico posta in liquidazione del 2011. Grazie alla delibera del Commissario verranno infatti pagati i compensi relativi ai lavori, alle imposte ed ai contributi connessi al periodo antecedente e successivo alla messa in liquidazione della società. «Una scelta importante e doverosa – afferma Micheli – in linea con quella che è la politica del Consorzio industriale, volta, in modo particolare, a realizzare le condizioni per la permanenza significativa e qualificata delle imprese nel territorio della provincia, nonché a sostenere il mondo del lavoro e a mitigare gli effetti della crisi in termini occupazionali».

Leave a Comment