Scopre il tradimento della moglie e tenta di gettarsi sotto un treno

TERAMO – Aveva deciso di farla finita dopo aver scoperto il tradimento della moglie con un altro uomo e così ha cercato la morte sui binari di Alba Adriatica, all’altezza di via Abruzzo. Una tragedia solo sfiorata, grazie all’intervento della polizia ferroviaria di Giulianova, che ha bloccato il transito dei treni sulla strada ferrata prelevando e salvando l’uomo. Lui, G.N. un turista romano di 56 anni, ha scavalcato la recinzione che protegge la linea ferroviaria ed ha raggiunto i binari cominciando a camminare nella speranza di essere investito da un treno. Per fortuna alcuni passanti si sono accorti della sua presenza ed hanno avvertito carabinieri e polizia ferroviaria. Gli uomini della polfer sono accorsi e hanno bloccato per una ventina di minuti il transito dei convogli. E’ stato proprio il 56enne a spiegare agli agenti la volontà di suicidarsi: aveva scoperto che la moglie ha una storia con un altro. Il turista e’ stato portato nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Giulianova da cui e’ stato dimesso poco dopo.

Leave a Comment