Si sfidavano in una gara di velocità in pieno centro abitato

TERAMO – Due giovani sono stati denunciati dai Carabinieri di Nereto per essersi messi a sfrecciare in pieno centro abitato in una gara di velocità tra automobili. I due giovani, N.R di 28 anni di controguerra e Cn di 37 di Nereto, sono stati visti da alcuni testimoni, a fine giugno, mentre sfrecciavano con le auto in via Roma mettendo a rischio la propria incolumità e quella degli altri passanti. Per fortuna la bravata non ha avuto conseguenze ma le testimonianze sono state utli a militari per risalire ai due giovani incoscienti e denunciarli.

Leave a Comment