Uccise agricoltore scambiandolo per cinghiale, confessa

VASTO – E’ un agricoltore di 60 anni di Casalbordino – T.F. le sue iniziali -, l’uomo che domenica sera ha ucciso con un colpo di fucile Gabriele Di Tullio, 54 anni, anche lui agricoltore, dopo averlo scambiato per un cinghiale: l’uomo è stato denunciato dai carabinieri per omicidio colposo e omissione di soccorso. L’agricoltore ha ammesso di essersi recato nella zona in cui Di Tullio è stato poi trovato morto e che era convinto di aver colpito uno dei tanti cinghiali che si aggirano nella zona.

Leave a Comment