Carmine: luci pubbliche accese ininterrottamente da quattro giorni

TERAMO- Sprechi, tasse e gestione della città con particolare riferimento probabilmente alle piccole storie di ordinaria amministrazione. Così accade che da quattro giorni le lampade dell’illuminazione pubblica di via Savini, incrocio via Cirillo e piazza del Carmine ardono oramai ininterrotamente. Ci hanno scritto alcuni teramani che risiedono nella zona “le lampade quando ardono di notte va bene perché si tratta delle lampade gialle quelle che nell’ultima gestione del settore manutenzione dell’attuale assessore regionale Paolo Gatti fece sostituire, ma che debbano ardere anche di giorno ci pare una spreco inutile e dannoso. E ci pare che rappresenti anche un sistema poco teramano di gestire le piccole questioni. Non parliamo delle grandi opere, parliamo di piccoli intereventi quotidiani. Già basterebbe poco per sistemare e risolvere il problema. Intanto il teramano paga”.

Leave a Comment