Inaugurato il ponte della provinciale 17

SANT’OMERO – E’ stato inaugurato il ponte sul Salinello sulla strada provinciale 17. Al taglio del nastro hano partecipato cittadini e rappresentanti delle istituzioni, con il senatore Paolo Tancredi, il segretario generale della Regione Abruzzo, Enrico Mazzarelli, i sindaci di sindaci di Campli, Sant’Omero e di molti Comuni della Val Vibrata, le autorità provinciali. «Questo a dimostrazione – ha dichiarato l’assessore provinciale ai lavori pubblici, Elicio Romandini – di quanto il completamento di quest’opera, che collega la Val Vibrata con il capoluogo, fosse atteso dai residenti della vallata. E’ stata anche l’occasione per portare all’attenzione delle istituzioni di livello regionale e nazionale la situazione infrastrutturale della Val Vibrata, gravemente compromessa dall’alluvione del 2011, ribadendo la necessità di procedere al ripristino degli altri due ponti di collegamento danneggiati e di rendere funzionale il lotto della Pedemontana attualmente in fase di realizzazione, quello tra Sant’Anna e Floriano di Campli, finanziato con un importo di 30 milioni di euro. A tal fine occorrerà prevedere il necessario sbocco sulla viabilità esistente, attraverso il reperimento delle ulteriori risorse necessarie, per un importo di circa 600mila euro». All’inaugurazione presente anche una delegazione di cittadini di Torano, che ha sollecitato la ricostruzione del ponte di Campodino, al confine tra Nereto e Sant’Omero, di competenza comunale. Il segretario Mazzarelli, quale vice-commissario delegato per l’alluvione, e l’assessore Romandini, soggetto attuatore della struttura commissariale, hanno garantito che l’opera avrà attenzione prioritaria nell’ambito degli interventi da realizzare. 

Leave a Comment