Al via la XXI edizione del Festival internazionale del Teatro comico

TERAMO – La XXI edizione del Festival internazionale del Teatro comico di Sant’Omero si apre stasera con la comicità mai scontata di Raul Cremona.  L’evento, organizzato dal Comune di Sant’Omero e dalla Fondazione Culturale Val Vibrata, si svolgerà in piazza Dauri fino al 20 agosto, con artisti emergenti e nomi internazionali del teatro comico. Stasera, alle 21,30 l’evento sarà inaugurato da Raul Cremona, comico noto per aver partecipato a trasmissioni di successo come “Zelig” e “Zelig Circus” che si è formato nei locali milanesi prima di approdare al piccolo schermo. Ed è proprio durante la sua gavetta che Raul Cremona ha studiato e perfezionato i suoi personaggi di maggior successo, come Silvano (parodia irriverente e grottesca del Mago Silvan), il mago Oronzo (perennemente in canottiera e bermuda),  Omen (il maschilista per eccellenza, un concentrato di luoghi comuni e pessime abitudini, che, però, si zittisce e diventa un agnellino se solo riceve una telefonata della moglie, che lui definisce “la bestia”) ed Evok (un finto messia di una pseudo religione che dispensa insegnamenti di vita, in realtà vecchie barzellette, benedicendo la folla con una spazzola bagnata). «Raul Cremona – spiega Monica Zuccon, direttore artistico del Festival – incarna perfettamente lo spirito di questa edizione, che, in un momento come quello di crisi attuale, si basa anche sulla satira a sfondo sociale. Cremona è soprattutto un artista in grado di improvvisare e giocare con il pubblico, coinvolgendolo a 360 gradi nello spettacolo». Ingresso: 10 euro.

 

Leave a Comment