Perseguita la ex, il gip gli vieta di avvicinarla

TERAMO – Dopo la conclusione del loro rapporto sentimentale, lui non aveva voluto accettare la separazione da lei, ma aveva prso a minacciarla, seguirla, picchiarla. Addirittura in una occasione erano stati gli amici comuni a difenderla e a interrompere un violento litigio in mezzo alla strada. Adesso a metter fine alle pressioni da vero e proprio ‘stalker’ di un 22enne teramano sono stati gli agenti della squadra mobile di Teramo che hanno notificato al giovane un’ordinanza del gip di Teramo, Roberto Veneziano, con cui gli viene vietato di avvicinarsi e di comunicare con la sua sua ex, anche lei 22enne e teramana. L’indagine è scattata dopo la denuncia della giovane donna alla polizia, che ha verificato quale tipo di atteggiamento tenesse il giovane ex fidanzato, per poi segnalarlo alla magistratura: il pm Bruno Auriemma ha deciso di chiedere la misura al gip. Qualora non dovesse rispettarla per il 22enne potrebero scattare le manette.

Leave a Comment