Ultime battute al Festival internazionale del teatro comico

TERAMO –  Ultimo appuntamento, stasera in piazza Dauri, per il Festival internazionale del Teatro comico di Sant’Omero. L’edizione 2012, nonostante la carenza di fondi, si è dimostrata una delle più riuscite, con un grande successo di pubblico. Anche i politici locali sono stati “vittime” dell’ironia e del sarcasmo degli artisti del Festival: Raul Cremona ha trasformato il sindaco di Ancarano Angelo Panichi e il consigliere del Pdl Emiliano Di Matteo in due improbabili giovani attori dell’accademia di teatro, mentre ieri sera Dado Tedeschi ha rivolto le sue battute al fulmicotone anche verso il Governatore Gianni Chiodi, l’assessore al Turismo Mauro Di Dalmazio e il segretario della Giunta regionale Enrico Mazzarelli. Grande successo anche per la performance che ha unito musica classica e clownerie degli svizzeri Thomas e Lorenzo. Si continua a ridere anche stasera con due spettacoli da non perdere: gli spagnoli Yillana Brokers, due artisti a tutto tondo, che mescolano il mimo alla satira sociale, e gli Gnomiz, alias Franco Bocchio e Stefano Gorno, due personaggi poliedrici dalla comicità immediata ed esilarante, che coinvolgeranno il pubblico con degli sketch originali ed irriverenti.  

Leave a Comment