Sanità, le dichiarazioni di Chiodi su Facebook fanno indignare Mastromauro

TERAMO – “Stagione torrida per la sanità teramana, colpa di Chiodi”. Così il sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro, accusa il governatore prendendo spunto da un caso di malasanità denunciato sulla stampa da un’anziana donna dopo una frattura. A far indignare il sindaco sono state però le dichiarazioni dello stesso Chiodi che sull’argomento ha preso posizione su Facebook esprimendo solidarietà alla paziente dell’ospedale giuliese. “Mentre la nostra sanità dirupa – interviene Mastromauro – mentre molti bravi medici preferiscono l’esilio volontario, mentre le nostre strutture subiscono tagli con l’accetta perdendo di efficienza, l’autore principale di tutto questo che fa? Va su facebook e si indigna per una malasanità che lui ha contributo a creare, solidarizzando con la signora di Alba Adriatica. Beh, siamo davvero al paradossale. Queste lacrime di coccodrillo – conclude il sindaco – il governatore Chiodi se le poteva davvero risparmiare. Avrebbe evitato, almeno questa volta, una brutta figura”.

Leave a Comment