Boom di visitatori per la piscina scoperta all'Acquaviva

TERAMO – Grande successo ha ottenuto quest’anno la piscina comunale all’aperto nell’impianto dell’Acquaviva, complice forse la crisi economica che ha costretto in città numerosi teramani, ma anche un’offerta che negli anni si è ampliata: dai corsi di nuoto, ai "frutta party in piscina", fino al menù a base di arrosticini offerto a Ferragosto. Iniziative che evidentemente sono state gradite dai visitatori a giudicare da un’affluenza che ha registrato circa 100 presenze al giorno. Le due società che attualmente gestiscono l’impianto, la Rari Nantes di Enzo Petrella e l’Acquaviva Nuoto di Donato Colangeli,hanno ribadito che la struttura rimarrà aperta ufficialmente fino al 31 agosto, auspicando di poter prolungare l’aperura a settembre qualora le condizioni metereologiche dovessero permetterlo. Intanto dal 3 al 20 settembre verranno raccolte le iscrizioni per i corsi di nuoto che ripartiranno nella piscina al coperto a partire dal 20 settembre, quando riaprirà l’impianto per la stagione invernale.

Leave a Comment