Il nuovo Ikea assume 153 abruzzesi

TERAMO – Quasi 30.500 i curricula ricevuti, 1220 colloqui effettuati, 206 gli assunti con un contratto a tempo determinato, più altri 80 per le pulizie, il trasporto merci e la sicurezza. Questi sono i grandi numeri del nuovo punto vendita Ikea che aprirà mercoledì a San Giovanni Teatino. Tra i nuovi assunti, 153, il 74%, è abruzzese: la maggior parte, il 55% arriva da Pescara, il 40% da Chieti, solo il 4% da Teramo e appena l’1% da L’Aquila. Per il momento l’azienda che produce mobili low cost ha scelto contratti che vanno dai 3 ai 12 mesi, ma, finito il periodo di prova, la multinazionale punta ad assumerne a tempo interminato circa l’85%. Il 67% dei nuovi dipendenti dell’Ikea ha meno di 29 anni ed un titolo di studio che va dal diploma (71%) alla laurea (29%). L’Ikea promette grandi numeri anche sulle superfici occupate, 32 mila metri quadri, di cui 7700 dedicati all’esposizione e alla vendita, un ristorante con 500 coperti, un bar, un bistrot e 1250 posti auto. E per vincere la spinta all’omologazione, ci sarà anche un angolo dedicato all’Abruzzo dal titolo “Vini e arrosticini”, con mobili in stile rustico in linea con le tradizioni locali.  

Leave a Comment