Nuovo Piano regolatore ad Atri

TERAMO –Anche Atri si dota del Piano regolatore generale e del Piano particolareggiato del centro storico. I due strumenti urbanistici, insieme al piano particolareggiato del parco agricolo, sono stati  approvati con una tempistica davvero ridotta: il processo di pianificazione è infatti partito a gennaio dello scorso anno. Soddisfatti il sindaco di Atri Gabriele Astolfi, il vicesindaco Domenico Felicione, il capogruppo del Pdl Francesco Filiani, il capogruppo dei Socialisti Giammarco Marcone e  Dino Centorame come rappresentante del gruppo Indipendenti. «I cittadini saranno parte integrante di questi nuovi strumenti e le loro osservazioni, che personalmente mi auspico – ha sottolineato Felicione- costituiranno un ulteriore contributo affinché si riesca a rendere i progetti più esaustivi per la cittadinanza». Nei prossimi giorni, dunque, verrà pubblicato il materiale specifico sul Bura e da quel momento, nell’arco di circa 70 giorni, tutti i  cittadini interessati potranno presentare le loro osservazioni direttamente in Comune.

Leave a Comment