Varrassi, ok alla riconferma ma condizionata

L’AQUILA – Varrassi supera la verifica con un sì condizionato al proseguimento dell’incarico alla guida della Asl di Teramo. Lo ha deciso la giunta regionale, nella riunione di questa mattina al cui ordine del giorno c’era appunto la verifica delle condizioni contrattuali del manager sanitario aquilano. Sotto il profilo tecnico Varrassi ha superato l’esame, ottenendo, secondo quanto indicato dalla Direzione sanitaria regionale, il punteggio utile per la riconferma: 106 punti su 150, rispetto al minimo di 90. Fin qui tutto in regola e secondo prassi procedurale. La giunta ha però introdotto una novità, al confine tra la politica e il profilo amministrativo, slegata dalla verifica in quanto tale ma ad essa legata a stretto filo per una decisione futura: ha dato mandato alla stessa Direzione sanitaria regionale di acquisire tutta la documentazione amministrativa e anche giudiziaria relativa, ad esempio, ai fascicoli aperti dalla magistratura teramana.

Leave a Comment