Lega Pro, saranno 5 le retrocessioni in Serie D

TERAMO – Adesso è ufficiale. Le squadre coinvolte nella retrocessione dalla Lega Pro saranno  cinque. Ma vediamo il dettaglio. Per il girone A (18 squadre), sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e al 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play out. Per il girone B (18 squadre) quello che interessa il Teramo, sono retrocesse direttamente al Campionato Nazionale di Serie D le squadre classificate al 18°, 17° e 16° posto al termine della stagione regolare. Al fine di determinare le altre squadre retrocesse, le società classificate al 15° e 14° posto al termine della stagione regolare disputeranno tra di loro i play-out.

Telecamere Rai fuori degli stadi. Telecamere della Rai fuori dagli stadi di Prima e Seconda Divisione della Lega Pro. Il presidente della Lega Pro Maro Macalli ha detto a proposito che “la Rai non ha ottemperato alla normativa sulla richiesta del diritto di cronaca dei quattro minuti e per questo domani resterà fuori dai nostri stadi. Va ricordato che un episodio analogo è successo alcuni anni fa".  Per cui nei notiziari sportivi regionali non ci saranno le immagini della gare di Lega Pro.

Leave a Comment