Serie B: Sconfitto il Lanciano, Varese corsaro 1-2

TERAMO- Prima sconfitta per il Lanciano. nel campionato di serie B. Lanc iano- Varese infatti è terminata con la vittoria dergli ospiti (1-2) e con una rissa finale.  Lanciano in vantaggio sul Varese. Dopo un primo tempo equilibrato i rossoneri di Gautieri ad inizio di ripresa trovano il gol: tiro di Di Cecco dal limite che Damonte devia alle spalle dello spiazzato Bastianoni. Il Varese cerca di riorganizzare le idee e Castori (ex tecncio del Lancian) inserisce Corti al posto di Filipe al 10. Il Varese cresce sulle fasce e al 27′ il pareggia: cross dalla sinistra di Nadarevic con Damonte che di testa allunga per Neto che in tuffo insacca. Al 29′ colpo di testa di Fofanà su cross di Turchi con la palla che finisce a fil di palo con Bastianoni che fa comunque buona guardia. La partita scivola via con le due formazioni che rallentano ma che regalano comunque un calcio piacevole.Il Varese è vivo e va a segnare il gol del 2-1 a cinque dal termine: Neto recupera palla al limite su Mammarella con il Lanciano che protesta per un fallo del brasiliano che si invola sulla fascia e crossa per Kone che al suo esordio in maglia biancorossa è lesto ad insaccare. I padroni di casa protestano vivacemente con Pasqua che convalida la rete. Casadei e Neto si scambiano qualche “gentilezza” e vengono ammoniti. Il finale è nervosissimo, scoppia una rissa: D’Aversa finisce nella panchina del Varese, grappolo di giocatori che si spintonano. Ne fanno le spese Pucino e Turchi espulsi e Mauro Milanese che viene allontanato. Si finisce dopo 7 minuti di recupero con il Varese che espugna l’Adriatico di Pescara tra i fischi del pubblico di casa nei confronti della terna arbitrale.

Leave a Comment