Pedofilo inchiodato dai filmati di alcuni adolescenti

MARTINSICURO – Adesca un adolescente sul lungomare di Martinsicuro ma viene incastrato dai filmati di alcuni amici della vittima che lo inchiodano, riprendendolo con il cellulare mentre si masturba nella pineta. E’ stato così denunciato a piede libero, per atti osceni in luogo pubblico, un uomo di 75 anni, B.C. di Corropoli, incastrato dal minore che aveva adescato. Il ragazzo, un 15enne, passeggiava in bicicletta sul lungomare quando è stato avvicinato dall’anziano che gli ha proposto di seguirlo "per provare nuove emozioni". L’adolescente non si è fatto intimidire e gli ha dato appuntamento al giorno successivo. Il giorno dopo, stessa scena. Il pedofilo ha tentato nuove avances e ha ricominciato a mastrurbarsi chiedendo al quindicenne di seguirlo nella pineta, senza sapere o accorgersi di essere filmato da alcuni amici che il ragazzino aveva messo al corrente dei fatti il giorno precedente. Quanto è accaduto è stato prontamente raccontato ai genitori dagli stessi adolescenti i quali, registrazioni e filmati alla mano, hanno messo i carabinieri sulle tracce del pedofilo, adesso denunciato.

Leave a Comment