Il volontariato si mette..in smoking

 

TERAMO – Torna il premio Volontariato, che ogni premia le associazioni che più si sono distinte nel campo della solidarietà. Saranno 10 le realtà teramane che saliranno sul palco di piazza Martiri dopodomani, a partire dalle 20,45, per la dodicesima edizione del premio. Quest’anno è stato scelto il binomio sport-solidarietà, con diverse personalità che hanno accettato di partecipare gratuitamente all’evento: Michele Marchetti, direttore nazionale del CSI area Welfare e Promozione sociale, Maurizio Zaffiri, giocatore dell’Aquila Rugby, Galliano Marchionni, giocatore paraolimpico della nazionale italiana di basket in carrozzina, Antonio Monaco, radiocronista Rai della trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”. La serata dedicata alla premiazione sarà preceduta da una serie di iniziative, che prenderanno il via dalle 9 del mattino con l’apertura degli stand delle associazioni in piazza Martiri. Alle 9,30 ci sarà una visita guidata alla mostra “Campioni nella vita”, allestita dal Centro sportivo italiano, dedicata a grandi personaggi che hanno saputo coniugare sport e solidarietà. Alle 17 e alle 20,30 si svolgerà il concerto della “Bellante Band Primo Riccitelli”. Alle 20,45 si darà il via al Premio Volontariato Teramo, con un talk show moderato dal giornalista Rai Umberto Braccilli con l’intervento dei campioni dello sport citati. Al termine della consegna dei riconoscimenti si terrà lo spettacolo del comico di “Zelig” Paolo Cevoli. In caso di pioggia la manifestazione si terrà al Teatro Comunale. «Ci auguriamo – sottolinea il presidente del Csv di Teramo, Massimo Pichini – di poter assicurare a queste benemerite associazioni e allo sport tutto un’adeguata promozione». Presenti alla conferenza stampa anche gli assessori Giorgio D’Ignazio e Renato Rasicci, il presidente della Provincia Valter Catarra, Mauro Ettorre, direttore del Csv e il sindaco Maurizio Brucchi, che ha annunciato la volontà del Comune di donare, insieme alla Fondazione Tercas,  un terreno, probabilmente a Villa Pavone, per la realizzazione della nuova sede al Banco di Solidarietà, una realtà in forte crescita sul territorio.   

 

 

 

Leave a Comment