Picchiate a sangue dal padre che le sorprende a chiacchierare con un coetaneo

ALBA ADRIATICA – Ha picchiato selvaggiamente le figlie per averle sorprese a chiacchierare alla fermata dell’autobus con un coetaneo. Tanto è bastato a far scattare la violenza inaudita di un albanese di 49 anni, H.B. residente ad Alba Adriatica: l’uomo è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della locale compagnia per maltrattamenti su minori in famiglia. L’uomo, appena sono rientrate a casa, ha iniziato a percuotere con violenza le figlie, di 14 e 16 anni, tanto da rendere necessario l’intervento dell’ambulanza. Le due ragazze sono ricoverate all’Ospedale di Sant’Omero e ne avranno per diversi giorni.

Leave a Comment