Rubano in un fondaco ma vengono bloccati dai carabinieri

VALLE CASTELLANA – Stavano caricando su un camion, sicuri di agire indisturbati tra i boschi della contrada Collegrato, una conca e un paiolo di rame, oltre a numerosi attrezzi edili, appena trafugati da un fondaco di una abitazione. Li hanno sorpresi i carabinieri della stazione di Valle Castellana e così M.S., 44 anni e M.V., 21enne, entrambi di nazionalità romena, sono finiti in carcere con l’accusa di furto aggravato. I due alla vista dei carabinieri hanno cercato di fuggire nel vicino bosco ma sono stati inseguiti e arrestati anche con l’intervento dei carabinieri di Torricella Sicura e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Teramo. I due poco prima del furto avevano tentato di introdursi in un altro magazzino di un casa vicina, senza riuscirvi. La refurtiva, del valore di circa mille euro, è stata riconsegnata al proprietario.

Leave a Comment