Bus: nuove corse per Roma, Torino e verso la Toscana

TERAMO – A partire dal 26 novembre l’Abruzzo vanterà nuovi collegamenti con l’aeroporto di Fiumicino e la Toscana. Il gruppo Baltour ha infatti deciso di potenziare il numero di corse in partenza dalla regione verso lo scalo romano e il nord-ovest del Paese. A breve dunque, gli utenti dell’azienda abruzzese di trasporti potranno scegliere tutti i giorni tre diversi orari di partenza da Pescara, Teramo e L’Aquila per Fiumicino e la Toscana. E altrettanto potranno fare se da Fiumicino o dalla Toscana dovranno raggiungere l’Abruzzo. Da Pescara sarà possibile partire di notte all’1.50 e nel pomeriggio alle 15.55. A queste corse, che fanno scalo a Teramo, Val Vomano e L’Aquila, si aggiunge quella in partenza da Giulianova alle 9.30 (in questo caso con scalo a Val Vomano e a L’Aquila. Da Fiumicino, invece, ci saranno tre corse in partenza per l’Abruzzo: alle 6.40, alle 16 e alle 21.10. Le nuove corse dall’Abruzzo verso il Lazio e viceversa si abbinano al potenziamento dei collegamenti con la Toscana, in particolare con Siena, con scalo presso la stazione Tiburtina di Roma. Da Pescara sarà invece possibile partire tutti i giorni alle 6, alle 12.30 e alle 15.55. A queste corse se ne affiancherà anche una quarta in partenza da Giulianova alle 9,30. “Abbiamo investito molto – spiega il presidente del Gruppo Baltour, Agostino Ballone – nel potenziamento delle relazioni dell’Abruzzo con Roma, aggiungendo tre nuove corse a quelle che già quotidianamente mettiamo a disposizione, una con transito a Perugia via Colfiorito e le altre due con transito a Bologna. Con sei corse in totale, l’esercizio verso la Toscana di fatto raddoppia”. “Abbiamo anche previsto – aggiunge Antonella Ballone, consigliere d’amministrazione del Gruppo – un biglietto unico ed il trasbordo immediato ed assistito dei passeggeri da un autobus ad un altro presso la stazione Tiburtina. Non ci si accorgerà quasi dello scalo a Roma, il viaggio proseguirà infatti senza pause e senza alcun disagio”. In concomitanza con il potenziamento della linea per Roma-Fiumicino e con il raddoppio dell’esercizio per la Toscana, dal 1° dicembre Baltour realizzerà anche il raddoppio delle linee per Torino: alla coppia di corse diurne attualmente disponibili, si aggiungerà un’andata e ritorno notturna tutti i giorni. Inoltre, a partire dal 15 marzo, la corsa notturna per Torino sarà prolungata fino a Grenoble e Lione. “La decisione di la possibilità di viaggiare nelle ore notturne – spiega il direttore commerciale del Gruppo Baltour, Alessandro Pratesi – va di pari passo con un programma modulato sulle esigenze dei viaggiatori. In occasione delle feste natalizie, ad esempio, faremo uno sforzo organizzativo per far fronte al picco di domanda. Per le destinazioni Puglia, Campania e Sicilia, per esempio, offriremo numerose corse straordinarie”.

Leave a Comment