Disabili, in provincia di Teramo pratiche auto da casa

TERAMO – Muoversi in provincia di Teramo senza barriere è l’obiettivo del progetto "Mobilità&Disabili" realizzato dall’Ufficio Aci, in collaborazione con la Provincia, il Comune di Teramo e la Asl. l’iniziativa, presentata oggi,si basa sull’attivazione della sezione web "Mobilità&Disabili" all’indirizzo www.up.aci.it/teramo e prevede varie iniziative per migliorare la qualità della vita delle categorie più deboli, come i servizi a domicilio per i disabili, con funzionari Aci che espletano in maniera gratuita una serie di pratiche presso l’abitazione del richiedente. Il cuore del progetto è proprio il rendere "a portata di click" tutta una serie di informazioni e servizi sulla mobilità in favore dei diversamente abili e dei loro familiari. "In questo senso l’Abruzzo rappresenta un ambito sperimentale – ha detto Barbara Falcinelli, della Direzione nazionale Aci e ideatrice del progetto – da esportare su tutto il territorio nazionale. I servizi reperibili on line intendono superare i problemi a livello di frammentazione di informazioni e competenze che gli utenti trovano nella fruizione quotidiana di servizi: da quelli relativi l’Ipt, l’esenzione dalle tasse automobilistiche, il contrassegno disabili, il rilascio delle patente speciale fino a quelli relativi ad ogni dimensione della vita quotidiana, come lo sport, i viaggi e il turismo senza barriere". Il progetto ha già ricevuto il premio E-government 2011 e, a livello internazionale, l’Epsa 2011, riconoscimento assegnato dall’Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione. La presentazione del progetto è stata l’occasione, per gli amministratori locali, per lanciare l’allarme sul futuro dei servizi sociali in provincia. "Ho scritto una lettera al presidente della Regione, Gianni Chiodi – ha spiegato l’assessore provinciale alle Politiche sociali Renato Rasicci – affinchè i servizi del settore sociale, a prescindere dall’esito dell’iter del riordino, restino sul territorio, in capo alla Provincia o comunque di un ente che svolgerà funzioni di area vasta".

Leave a Comment