Pineto adotta le telecamere contro gli atti vandalici

PINETO – Pineto si dota si un asistema di videosorveglianza "mobile" con l’obiettivo di prevenire gli atti vandalici, che sarà utilizzato al momento, in differenti punti sensibili della cittadina. E’ quanto annunciato dal presidente del consiglio comunale, Ernesto Iezzi, che ha seguito l’iter per l’elaborazione e successiva approvazione in consiglio del regolamento. Le telecamere saranno all’inizio 5 e le zone individuate per l’installazione sono Parco Filiani, la pineta storica o il tratto di lungomare nei pressi della scuola media: «Una serie di punti – precisa Iezzi – già oggetto negli ultimi tempi di atti vandalici e che pertanto intendiamo monitorare con questo nuovo sistema. L’auspicio è anche quello di estendere gradualmente in futuro l’utilizzo delle telecamere anche ad altre aree inizialmente non incluse. In questo senso potremmo anche avvalerci della collaborazione dei balneatori, che potrebbero dotarsi di telecamere da agganciare al sistema».

Leave a Comment