Undici teramani diventano cavalieri e ufficiali

TERAMO – Domani undici teramani verranno insigniti delle onorificenze di ufficiali e cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferiti loro dal Presidente Napolitano. Il titolo di Ufficiale sarà attribuito a Vinicio Ruggieri, sovrintendente capo della polizia di Stato. Quello di cavaliere della Repubblica andrà, tra gli altri, a tre donne: Amelia Gattone Rubicini, dal 1999 presidente del Comitato provinciale dell’Unicef – all’interno del quale è impegnata dal 1985 -, Emilia Gaviglia Ripani, primo Presidente del Soroptimist International Club di Teramo – già socia sostenitrice dell’Unicef e dell’Unesco -, Antonella Picistrelli Soldà, ex responsabile della sezione femminile del Comitato locale della Croce Rossa di Teramo, adesso di quello di Frosinone; con loro, saranno nominati cavaliere, Gregorio Camisa, comandante del nucleo oiperativo e radiomobile della Compagnia di Alba Adriatica, Marino Capponi, comandante della stazione carabinieri di Campli, Niky Ciardelli, sottotenente commissario e addetto ai rapporti con le forze armate e di polizia della Croce Rossa di Teramo, Giuseppe Coppolella, ispettore capo della polizia penitenziaria, Luigi Dellegrazie, comandante del reparto operativo dei carabinieri di Ascoli PIceno già comandante della Compagnia di Giulianova, Federico Filiani, direttore generale presso il ministero delle Finanze a Roma e Sebastian Maiocco, maresciallo in servizio nella stazione carabinieri di Montorio.

Leave a Comment