«La 'guerra' con Varrassi rischia di bloccare la Asl di Teramo»

TERAMO – «La giunra regionale deve assumersi la responsabilità dello stallo della Asl di Teramo»: Robert Verrochio, segretario provinciale del Pd di Teramo, incalza sulla «necessità di scelte e non possiamo certo permetterci che queste siano bloccate da una battaglia a suon di carte bollate. Occorre un piano strategico per i nostri ospedali, occorre parlare di come verranno riorganizzati i punti nascita, occorrono nuovi investimenti. Come si potrà fare tutto questo se il braccio di ferro tra giunta e direzione sanitaria andrà avanti?». Secondo il dirigente Pd la Asl di Teramo ha toccato il punto più basso e la contrapposizione tra il direttore generale e la giunta regionale rischia di mettere a repentaglio decisioni urgenti e cruciali. Verrocchio parla di responsabilità e coinvolge anche l’ex assessore alla sanità oggi capogruppo del Pdl in Regione, Lanfraqnco Venturoni: «Ora Chiodi e il suo assessore ombra alla Sanità – dice il segretario provinciale – dovranno assumersi tutte le responsabilità, qualora Varrassi non decida di fare un passo indietro, per una promozione che non stava né in cielo né in terra e per le conseguenze che questa decisione potrà avere per la sanità della nostra provincia».

Leave a Comment