Teramo e Campli, i destini tornano a incrociarsi nel basket

TERAMO – Tornano ad incrociarsi i destini di Campli e Teramo nella pallacanestro. Domenica, al Palaborgognoni le due squadre biancorosse, la Ciprietti e il Penta, si affrontano nel derby di campionato in Serie C regionale. Non è la prima volta che Campli e Penta lo fanno, ma da quando questa ultima società ha raccolto l’eredità dello scomparso Teramo Basket, questa gara assume un sapore antico, di vera contrapposizione agonistica. Il ricordo va alle accese partite nella palestra D’Annunzio e poi al Palazzetto, quando a fine gara le tifoserie non mancavano di cercare un contatto fisico, in alcuni casi purtroppo concretizzatosi. Erano i tempi della Serie B d’Eccellenza, tempi d’oro per la pallacanestro teramana quando i derby erano tre: oggi, ripercorrendo con la memoria a ciò che fu, l’amarezza e la riflessione si soffermano sul livello attuale del basket. Per questo c’è attesa di fronte alla partita di domenica, che il calendario ha fissato prima a Campli. Le due società, consce del valore campanilistico dell’incontro, si sono organizzate e si stanno impegnando perchè tutto fili liscio. La gara è in programma alle 18. La tifoseria teramana, a cui sono stati riservati 300 biglietti, avrà un settore a disposizione e anche un parcheggio riservato. Il club farnese ha chiesto e ottenuto dalla questura di Teramo che i tagliandi per assistere alla partita vengano venduti esclusivamente in prevendita. Dunque nessun ticket sarà disponibile al botteghino domenica pomeriggio. I tifosi camplesi potranno acquistarli all’Europe bar, al bar Duomo e al bar I Due Monti a Campli; quelli teramani hanno un solo punto vendita: il Gran Caffè Crispi in viale Crispi. I biglietti hanno un prezzo unico di 3 euro. Il club camplese per domenica ha indetto la giornata biancorossa, per cui non varranno gli abbonamenti e le tessere di favore.

Leave a Comment