Il Comune fa economia, cambiano gli orari di apertura degli uffici comunali

TERAMO – Il sindaco Maurizio Brucchi e la sua Giunta hanno introdotto parziali modifiche all’orario di lavoro dei dipendenti comunali, in ottemperanza ai criteri di spending review che stanno ora ispirando gli interventi e le analisi dell’amministrazione comunale. La novità di rilievo sta nel fatto che, a partire dalla prossima settimana, nella giornata del sabato gli uffici resteranno chiusi, ad eccezione dell’Ufficio Anagrafe e dell’URP, che osserveranno l’orario 9-13.00.
L’apertura dal pubblico degli uffici comunali è pertanto articolata su quattro giorni, secondo il seguente prospetto:
   Lunedi             11.00 – 13.00
   Martedì            11.00 – 13.00   16.00 – 17.30
   Giovedì            11.00 – 13.00   16.00 – 17.30
   Venerdì            11.00 – 13.00.

Gli Uffici Tecnici, invece, osservano il seguente orario:

   Lunedi             11.00 – 13.00
   Martedì            16.00 – 17.30
   Giovedì            16.00 – 17.30
   Venerdì            11.00 – 13.00

«Il nuovo orario – spiega l’assessore Mirella Marchese – risponde ai criteri di economicità dettati dall’analisi della revisione della spesa, infatti la chiusura degli uffici nel giorno del sabato, consente un risparmio sulle spese del riscaldamento, dell’illuminazione e della pulizia. Tuttavia – precisa l’assessore – l’amministrazione, al fine di consentire la piena fruibilità dei servizi da parte dei cittadini ha deciso di aumentare le ore di apertura al pubblico degli uffici che verranno distribuite su 4 giorni settimanali invece che 3 come previsto nel regolamento precedente». Una puntualizzazione arriva invece dalll’Ufficio alle attività produttive del Comune che rende noto che sabato mattina, giorno dell’Immacolata, si svolgerà regolarmente il mercato settimanale del sabato.

Leave a Comment