Luminarie ridotte all'osso per aiutare chi è in difficoltà

TERAMO – Meno luminarie, più aiuti alle famiglie in difficoltà. E’ questa la scelta fatta dall’amministrazione comunale di Civitella del Tronto, per risparmiare sugli addobbi natalizi e incrementare i fondi per il sociale. Quest’anno la cifra per le luminarie ammonta a poco più di mille euro: i risparmi saranno destinati alle famiglie bisognose, ai ragazzi disabili e agli anziani ospitati nella Casa di Riposo "Filippo Alessandrini”.  «Ci auguriamo – afferma  l’assessore Guido Di Giacomo – che i cittadini capiscano la nostra scelta, soprattutto in questo momento di grave crisi economica che sta attraversando il nostro Paese e che colpisce le fasce più deboli ed apprezzino la volontà di vivere il Natale nel suo vero significato e cioè in uno spirito di altruismo e solidarietà che si traduce nell’aiutare le persone in difficoltà».

 

Leave a Comment