Paolo Belli si commuove: «Sono in debito con gli abruzzesi»

TERAMO – «Darò il 101% e canterò fino a quando ci sarà anche solo una persona in piazza». Parola di Paolo Belli, il mattatore del Capodanno teramano, che sarà in piazza con tutta la sua big band. Il popolare cantante ha presentato questa mattina, in Comune, la sua esibizione, mostrando il suo volto più genuino: al momento della presentazione ha infatti atteso qualche istante prima di cominciare a parlare, visibilmente commosso per la bellissima sorpresa che gli è stata regalata dai ragazzi della scuola Savini, che lo hanno salutato intonando “Sotto questo sole”, una delle sue canzoni di maggior successo. «Sono davvero commosso ed imbarazzato per questa accoglienza – ha detto il cantante – ma soprattutto perché questo è stato un anno difficile per a mia terra (l’Emilia, colpita dal terremoto, ndr), lo stesso triste evento che avete affrontato anche voi qualche anno fa. Gli abruzzesi sono stati i primi a darci una mano, io mi sento in debito con voi, quando ho saputo che saremmo venuti a festeggiare il Capodanno a Teramo mi è sembrato un segno del destino: ho chiamato anche molti miei amici per stare tutti insieme in questa bella città a cui sono molto legato». 

UNA SERATA PER TUTTI A COSTO ZERO – «Sarà un evento di grande socializzazione – ha affermato l’assessore agli Eventi Guido Campana – in cui ci sarò spazio anche per i più piccoli. Tutto è stato realizzato a costo zero per il Comune grazie al contributo degli sponsor». In tutto il Capodanno costerà circa 50 mila euro. «E’ un evento importante ed atteso da tutta la città – ha sottolineato il sindaco Maurizio Brucchi – che dà un segnale positivo anche alle attività di bar e ristorazione, l’augurio è quello di realizzare una grande festa in grado di dare un sorriso a tutti». Ecco come sarà organizzata la giornata del 31: si inizierà alle 15,30 in piazza Martiri con il Capodannino dedicato ai più piccoli, con giochi, spettacoli, degustazioni e le mascotte della Disney, alle 18,30 ci sarà il brindisi analcolico per tutti i bambini sotto una pioggia di coriandoli. Dalle 22 prenderà il via il Capodanno anche per i più grandi, con la travolgente musica di Paolo Belli e la sua band, che  verranno fotografati dallo staff dell’artista e postato in rete su Facebook e Twitter, il pubblico presente potrà quindi riconoscersi e taggarsi in tempo reale. Ci saranno anche le performances acrobatiche della Compagnia dei Folli, e, a seguire, la musica di Vittorio il Fenomeno e Dj per tutta la notte. Non ci saranno invece i fuochi d’artificio, sia per risparmiare che per rispettare i tanti animali che ne sarebbero spaventati. L’intero evento sarà trasmesso in diretta anche su Teleponte.

Leave a Comment