Un convegno apre "l'Arte della Cucina" a Teramo

TERAMO – Comincerà con un convegno la tre giorni di cultura enogastronomica “L’Arte della Cucina a Teramo – Incontro con la Calabria”, alla sua 17esima edizione. Alle 10 di venerdì 14 dicembre, nella Badia di Corropoli, il seminario dal titolo “L’offerta turistica dell’enogastronomia locale come opportunità di rilancio economico del territorio”, aprirà la scena alla manifestazione. Come autorità daranno un saluto Umberto D’Annuntiis, presidente della Città Territorio della Val Vibrata, Paolo Gatti, assessore regionale al Lavoro, Silvia Manetta, dirigente scolastico dell’IIS “Di Poppa” di Teramo, Davide Vena, presidente Cia Provincia di Cosenza, Christian Corsi dell’Università di Teramo, Roberto Battaglia, presidente Cia Teramo e Paola Bisonni, dirigente scolastico IPSAR “S. Francesco” di Paola. La parola passerà poi ai relatori, come Francesco Galiffa, presidente circolo Aics “Quelli del caminetto”, Giorgio Durante, presidente dell’Accademia delle Tradizioni gastronomiche di Calabria, Francesco Tentarelli, storico dell’arte, Alberto Pompizi, sindaco di S.Omero, Lucia Nicoletti, presidente del Gal Savuto.
Il convegno sarà seguito dalla prima degustazione guidata di vini e prodotti tipici di Abruzzo e Calabria. Il primo confronto di gusto, che verrà reiterato in altre location e a suon di piatti succulenti.

Leave a Comment