In preda a raptus dá fuoco al suo appartamento

MARTINSICURO – In preda a un raptus dá fuoco alla mansarda perchè, a suo dire, in disaccordo con le scelte dell’architetto che l’aveva arredata. Con questa motivazione, espressa in stato confusionale ai carabinieri che l’hanno rintracciata mentre vagava sotto choc per le vie di Martinsicuro, M.N. 47enne del posto, ha spiegato pechè poco prima aveva cosparso di benzina il pavimento del suo appartamento e aveva appiccato il fuoco, uscendo poi in strada. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco prontamente accorsi sul posto e per fortuna i danni sono limitati alla mansarda all’ultimo piano di un condominio di via Silone, senza conseguenza per gli altri residenti nel palazzo e nemmeno per il marito della donna che era fuori casa al momento del rogo. La casa è stata dichiarata inagibile: la donna ha utilizzato una sola delle due taniche di benzina che aveva riempito al distributore poco prima di mettere in azione il suo piano. E’ stata accompagnata in ospedale dove è tenuta sotto osservazione, mentre i carabinieri l’hanno denunciata per incendio doloso.

Leave a Comment