I quartieri "adottano" i piatti della tradizione teramana

TERAMO – I piatti della tradizione teramana “adottati” dalle frazioni e dai quartieri sono i protagonisti del calendario 2013 realizzato dal Comune in collaborazione con la Team. La società partecipata ha anche inserito, nell’ultima pagina le “ricette” utili per fare al meglio la raccolta differenziata. «Siamo molto soddisfatti – afferma il presidente della Team Fernando Cantagalli – dell’andamento della raccolta, ma invitiamo tutti i cittadini virtuosi a riprendere e segnalare chi invece attua comportamenti scorretti che nuocciono a tutta la comunità». E sono tanti anche gli eventi organizzati per le festività natalizie che coinvolgeranno le frazioni. «Ci sarà il classico trenino di Babbo Natale – spiega l’assessore agli Eventi Guido Campana – che dal 3 al 6 gennaio girerà per tutte le frazioni, protagoniste anche della sfida per il presepe più bello, e tanti concerti, inseriti all’interno della manifestazione “Note di Natale”, partita il 15 dicembre, che andrà avanti fino al 6 gennaio». L’evento toccherà anche il carcere di Castrogno, con un concerto organizzato per il 4 gennaio. Il sindaco Maurizio Brucchi andrà a fare visita ai detenuti il 24 per augurare loro buon Natale.  Brucchi, pur ricordando le difficoltà del Bilancio, ha annunciato, per il prossimo anno, l’avvio dei lavori per il parco giochi di Spiano.

 

Leave a Comment