La Provincia vende il palazzo delle Acli

TERAMO – I problemi di liquidità nelle casse della Provincia iniziano a far vedere i loro effetti con la vendita, mediante un’asta pubblica,deil palazzo delle Acli in via Trento e Trieste a Teramo. L’importo a base d’asta è di 720mila euro. Chi intende partecipare alla gara dovrà far pervenire, entro le ore 12,00 del giorno mercoledì 23 gennaio 2013, a pena di esclusione, il plico con la documentazione prevista dal bando scaricabile sul sito dell’ente Il plico dovrà essere recapitato, a mano o tramite servizio postale, al servizio protocollo del SETTORE B11, Servizio Patrimonio della Provincia di Teramo, in Piazza Garibaldi, n. 55 – 64100 Teramo (in orario antimeridiano dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00; in orario pomeridiano il martedì ed il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,00). I plichi contenenti le offerte saranno aperti in seduta pubblica alle 10:00 di giovedì 24 gennaio 2013 in una sala della Provincia di Teramo, in Piazza Garibaldi, n. 55 – 64100 Teramo. Al termine della procedura d’asta sarà dichiarata la migliore offerta valida. L’aggiudicazione definitiva non sarà fatta in sede di gara; il dirigente del servizio competente per materia vi provvederà, effettuate le necessarie verifiche e controlli, con successivo atto.

Leave a Comment