Il centro storico di Giulianova location del Presepe vivente

TERAMO – E’ Biblion il titolo della 17esima edizione del Presepe Vivente di Giulianova che per la prima volta conta una ragazza diversamente abile tra i 235 figuranti. La manifestazione si svolgerà nel centro storico il 26 dicembre dalle 18 alle 22, con ingresso libero. In caso di maltempo, la manifestazione sarà spostata al 30 dicembre. Quest’anno il numero delle scene sono 11: La creazione, L’arca di Noè, Mosè sulle rive del Nilo, L’Esodo, La conquista di Canaan, I re di Israele, I Salmi, Il cantico dei cantici, Il sogno di Isaia, Viaggio a Betlemme, La nascità di Gesù. Saranno circa 235 figuranti che, distribuiti su 11 scene, abbracceremo quasi tutte le vie del centro storico giuliese. L’ingresso è libero, ma con degli accessi riservati alle persone diversamente abili e mamme con passeggini e in dolce attesa. Per i residenti del centro storico è riservato uno speciale accesso. Per ogni informazione è attivo il sito web ufficiale della manifestazione www.presepevivente.net e sul social network Facebook con una pagina e gruppo ufficiale. “Biblion – spiega il regista giuliese, Domenico Canazza – è il significato della parola Bibbia proviene dal greco "Bíblos" che indica la corteccia interna e fibrosa del papiro, che cresceva in abbondanza in Egitto, soprattutto tra le paludi del delta del Nilo, e costituiva l’antico materiale scrittorio. Il derivato "to biblíon" – conclude Canazza – significa pertanto "il libro, lo scritto". Il Gesù Bambino, come in ogni edizione, sarà impersonato da più bambini, in modo che si possano alternare per via del freddo. Come tradizione, i bambini sono tutti di famiglie giuliesi e per la quarta volta consecutiva nati fuori dal Comune di residenza, dopo la chiusura del punto nascita dell’Ospedale Civile di Giulianova nel giugno del 2008. I loro nomi sono: Giacomo Adornetto, nato a Teramo il 10 ottobre 2012; Piero Di Gregorio, nato a Teramo il 9 ottobre 2012; Davide Di Sara, nato a Sant’Omero il 9 settembre 2012 e Paolo Ruggieri, nato ad Atri l’8 settembre 2012. Per la Sacra Famiglia: Maria sarà impersonata da Barbara Macrillanti, nata a Giulianova, 19 anni, studentessa universitaria a Pescara “Lingue e Letterature Straniere” , residente nella frazione Colleranesco di Giulianova e Sergio Di Ferdinando, nato a Berna, 42 anni, imprenditore-artigiano, residente nel cuore del centro storico di Giulianova.

Leave a Comment