Bici gratis sui treni regionali. Ciclat plaude all'iniziativa

TERAMO – Esprime soddisfazione il Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano per l’iniziativa del consigliere regionale Maurizio Acerbo che ha chiesto l’inserimento di un emendamento nella Finanziaria che prevede il trasporto gratuito anche delle biciclette sui treni, anche in Abruzzo come accade in Marche e Puglia. Il beneficio era stato sollecitato dallo stesso Ciclat all’assessore regionale Giandonato Morra. Acerbo chiede alla Regione di inserire la norma nella Finanziaria, individuando in 30mila euro la risorsa disponibile per convenzionare Trenitalia, affinche le bici possano essere portate gratis sui treni regionali. Ciclat ringrazia «il consigliere Acerbo per la sensibilità dimostrata avendo così permesso, a fronte di uno stanziamento esiguo, di apportare alla regione tutta un inestimabile vantaggio in termini di incentivazione della mobilità sostenibile e sviluppo turistico. La possibilità di trasportare le biciclette sui treni, sul territorio di Marche e Abruzzo e, se anche il Molise adotterà un provvedimento simile, fino alla Puglia, darà un maggiore impulso allo sviluppo cicloturistico della cosiddetta "Ciclovia Adriatica", percorso ciclabile costiero che dovrebbe collegare Santa Maria di Leuca a Ravenna, allacciandosi con analogo percorso fino ai confini con la Slovenia, creando i presupposti per un vero sviluppo turistico sostenibile».

Leave a Comment