Sequestrati i botti nascosti nel garage del condominio

SANT’EGIDIO – Quaranta chili di polvere da sparo, contenuta in circa 800 giochi pirotecnici di IV e V categoria, sono stati scoperti dagli agenti della squadra mobile della questura di Teramo in uno scantinato di un condominio a Sant’Egidio alla Vibrata. Alcuni dei pezzi rinvenuti, tutti illegali, sono di particolare potenziale offensivo, con grande rischio di esplosione. Erano nascosti nel garage, in condizioni di estrema pericolosità per l’intero palazzo, pronto per essere smercaito in occasione della festività di San Silvestro. La polizia ha denunciato B.V., 34 enne di sant’Egidio, trovato anche in possesso di una carabina ad aria compressa detenuta illegalmente. Con l’occasione la questura ricorda che in alcune città della provincia i sindaci hanno vietato l’uso di materiale esplodente durante il Capodanno.

Leave a Comment