La sorella lo trova senza vita nel suo letto

ISOLA DEL GRAN SASSO – E’ stato trovato morto, sul suo letto, dalla sorella. E la causa del decssso è un mistero. Ci proverà a dare una risposta l’autopsia in programma domani, all’obitorio dell’ospedale di Teramo, che sarà effettuata dall’anatomo patologo Giuseppe Sciarra. Mario Campestre, 36 anni, che gestiva un’avviata ferramenta, viveva con i genitori Elena e Mario in contrada Pacciano. Un ragazzone di buona salute, lavoratore e appassionato di arte, scultore per passione e per hobby. Questa mattina la tragica scoperta e un’intera comunità sconvolta dalla notizia, essendo Mario molto conosciuto anche per essere il cugino del sindaco di Isola, Alfredo Di Varano. La magistratura ha aperto un fascicolo d’inchiesta.

Leave a Comment